SAN PAGAMIA SIA LODATO!

E’ apparso! Oggi San Pagamia è apparso in mezzo a noi per portarci un messaggio di speranza e liberarci dalla malvagità dei banchieri della BCE! San Pagamia è il Santo che non vuole pagare la crisi, protettore di precarie, precari, famiglie sfrattate e insolventi d’ogni risma.

Oggi, nella centralissima via XX settembre a Bergamo, di fronte a centinaia di testimoni e con enorme giubilo collettivo ha avuto luogo la miracolosa apparizione: San Pagamia si è palesato, in carne ed ossa, portato in baldacchino da una nutrita schiera di fedeli adoranti. […].

Intorno alla vicenda è maturato anche un piccolo giallo: pare che dal primo pomeriggio alcuni personaggi in doppiopetto, qualificatisi come funzionari della BCE, stazionassero all’ingresso della chiesetta di Santa Lucia per consegnare alla Santa una misteriosa ingiunzione.

Pare che i funzionari della BCE abbiano spiegato ai bambini e alle bambine accorse come di consueto per consegnare la propria letterina dei desideri, che gli effetti della crisi finanziaria imponevano quest’anno una stretta inevitabile anche sui doni di Santa Lucia!

I testimoni raccontano che l’apparizione di San Pagamia, armato di palline colorate, abbia scatenato un parapiglia tra bambini e bambine con i rispettivi genitori da una parte e i funzionari della BCE dall’altra, questi ultimi messi in fuga rovinosa dal fitto lancio di palline!

San Pagamia sia lodato! Il Santo insolvente è giunto in mezzo a noi per allontanare lo spettro del debito e delle banche! Sul sentiero illuminato da San Pagamia gridiamo il nostro diritto alla casa, al reddito, al sapere e alla mobilità sostenibile! Questa crisi non è la nostra!

This entry was posted in Generale and tagged . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *